Il prezzo di Ethereum si è comportato incredibilmente bene nelle ultime due settimane, l’ETH è cresciuto di oltre il 42% e di oltre il 60% nell’ultimo mese. L’ether si sta confrontando straordinariamente bene con lo “scontro” con Bitcoin. In effetti, al momento della stesura di questo articolo, il dominio di ETH si trova al 16,9%, mentre il dominio di BTC è del 44,3%, il più basso degli utlimi tre anni.

In altre parole, la capitalizzazione di mercato totale di Bitcoin è attualmente “solo” il 27,4% più grande di quella di Ethereum, e stiamo già vedendo molte persone pronte per vedere l’evento in cui l’ether supererà BTC in termini di capitalizzazione di mercato.

Mark Cuban è stato particolarmente esplicito riguardo al suo coinvolgimento nei mercati delle criptovalute negli ultimi tempi. In una recente intervista con CNBC Make It, il miliardario proprietario dei Dallas Mavericks fornisce tre ragioni per le quali crede che l’ether supererà Bitcoin.

1- Il numero di transazioni al secondo

Cuban ritiene che il fatto che la rete di ETH sia in grado di elaborare più transazioni al secondo sia una ragione sufficiente per superare BTC.

In questo momento, Bitcoin è una riserva di valore più consolidata e non c’è motivo di pensare che non continuerà ad esserlo per molto tempo. Ethereum, d’altra parte, è in piena espansione con tantissimi progetti in sviluppo e penso creerà così tante nuove applicazioni applicabili in tantissimi campi!

2- Diversità dei tipi di transazione

Una delle principali differenze tra Ethereum e Bitcoin è la capacità del primo di supportare lo sviluppo di contratti intelligenti.

Questi contratti pre-programmati consentono agli sviluppatori di creare una varietà di applicazioni come la DeFi. Solo per questo motivo, molti sembrano credere che Ethereum sia la piattaforma su cui si costruirà il il futuro della finanza.

3- Le risorse di sviluppo in Ethereum

Il miliardario continua con la narrativa dell’utilità, sostenendo che Ethereum vanta un utilizzo maggiore rispetto a Bitcoin.

“Il numero di transazioni e la diversità dei tipi di transazione insieme ai continui sforzi di sviluppi futiri in Ethereum faranno la differenza”

In effetti, il confronto dei dati sulla blockchain rivela che la rete di Bitcoin ha elaborato ieri circa 5 volte meno transazioni rispetto a Ethereum. Facendo riferimento a Ethereum 2.0, Cuban ha affermato che:

“la sfida con Ethereum come investimento è che fino a quando il suo aggiornamento non sarà completo, è difficile prevedere quali miglioramenti verranno alla luce e quali no”

Crypto-Blog.IT ha riferito ad aprile che anche la gigantesca banca d’investimento multinazionale JP Morgan Chase si aspetta che la tendenza dell’ether a sovraperformare Bitcoin continui. Tuttavia, gli analisti di JPM hanno fornito ragioni più economiche e specifiche per il commercio per le quali ritengono che la criptovaluta supererà BTC in futuro.

Fonte: CryptoPotato

Iscriviti alla nostra news letter, perché un’email, potrebbe cambiarti la vita!