“Buy The Dip”: Durante gli utlimi prezzi ribassati, i trader sembrano andare short sulla criptovaluta più di quanto non la stiano comprando

Poiché i prezzi delle criptovalute sono scesi al loro punto più basso, ora è il momento ideale per “Buy-the-Dip“. Ma durante questi brevi ribassi dei prezzi, i trader sembrano andare short sulla criptovaluta più di quanto non la stiano comprando

I sentimenti “Buy-the-Dip” non smettono di “cortocircuitare” le criptovalute

Più vendite allo scoperto o shorting si verificano in altcoin che in Bitcoin. Nell’ultimo giorno, le posizioni corte in Bitcoin (BTC) hanno registrato una media di circa il 51% in tutte le borse, mentre le posizioni corte in altcoin hanno una media di circa il 55%.

1W BTC

Santiment, uno strumento di analisi a catena, afferma che i dati sul tasso di finanziamento medio per Bitcoin e altcoin rispetto al prezzo del bitcoin mostrano che i trader continuano a vendere altcoin allo scoperto ad ogni lieve calo. Il rapporto long/short per Bitcoin, al contrario, è invariato nonostante le oscillazioni dei prezzi.

Dato che i prezzi sono gradualmente diminuiti, i trader hanno dimostrato che, sebbene possano proclamare di essere in fase di acquisto, stanno andando allo scoperto di più su questi mini cali. È interessante notare che questo si applica solo alle altcoin in questo momento, indicando che Bitcoin viene utilizzato come rifugio sicuro

Secondo i dati di Coinglass, lunedì i trader hanno continuato a vendere allo scoperto le criptovalute. Nelle ultime 24 ore, una liquidazione da 25 milioni di dollari di Ethereum (ETH) ha visto short del 56%. Polkadot (DOT), Solana (SOL), XRP, Cardano (ADA) e BNB, nel frattempo, hanno visto cortometraggi del 55%, 59%, 63%, 67% e 53%.

BTC Short

È interessante notare che nelle ultime 24 ore, le posizioni corte in Tether (USDT) sono aumentate dell’85% in tutte le borse. Alcuni venditori allo scoperto pensano che i broker immobiliari cinesi sostengano la maggior parte degli asset di Tether in commercial paper. Dal mese precedente, USDT ha registrato rimborsi significativi, facendo scendere la sua capitalizzazione di mercato di quasi 66 miliardi di dollari.

In una prospettiva di mercato, gli hedge fund stanno anche progressivamente shortando la stablecoin Tether (USDT) ancorata al dollaro statunitense.

Twitter Crypto-Blog.IT

La liquidazione delle altcoin aumenta tra le vendite allo scoperto

Anche le liquidazioni stanno aumentando poiché i trader continuano a shortare le altcoin. A causa di un recente aumento della liquidazione, il prezzo di Ethereum (ETH) è diminuito di circa il 4% nelle ultime 24 ore. Anche altri altcoin hanno rinunciato ai guadagni e sono attualmente in calo.

Fonte

Iscriviti alla nostra news letter, perché un’email, potrebbe cambiarti la vita!