Celsius Network rimborsa altri 34 $ milioni, Il prezzo di liquidazione del prestatore di criptovalute è sceso sotto i $ 3.000

Celsius Network ha rimborsato altri 34,43 milioni di dollari del suo debito a MakerDAO mentre l’ex società blue chip cerca di evitare un collasso totale.

Come riportato da Crypto-Blog.IT, questo segna il secondo rimborso di questo tipo in meno di 24 ore. Il Vault 25977, secondo quanto riferito di proprietà di Celsius, ha mostrato una serie di pagamenti a partire dal 14 giugno. La sua liquidazione è scesa a $ 2.722. All’inizio di questa settimana, il prezzo di liquidazione era di $ 8.838,57 quando Celsius ha pagato un prestito BTC di $ 50 milioni.

Attualmente, il prestatore di criptovalute ha 21.962 wBTC come garanzia e $ 41,2 milioni di posizioni di debito DAI. CryptoPotato ha recentemente riferito che il prestatore di criptovalute aveva rimborsato $ 120 milioni a Maker.

Il pagamento più grande di $ 64 milioni è stato effettuato il 4 luglio, durante il quale la liquidazione è precipitata a $ 4.966,99. Inoltre, il 2 luglio l’azienda ha anche pagato un debito totale di $ 67 milioni ad Aave e Compound. L’obiettivo principale del rimborso del prestito è quello di abbassare la soglia alla quale verrebbe liquidato con la forza.

Secondo quanto riferito, Celsius ha licenziato circa 150 dipendenti in quindici giorni dopo aver interrotto i prelievi, tra tutti gli altri servizi di rete. La compagnia assediata ha ricevuto un’offerta di salvataggio dal suo rivale, Nexo. FTX si è anche offerto di salvare la società, ma in seguito ha abbandonato i piani dopo aver rilevato un “buco di $ 2 miliardi” nelle finanze di Celsius.

Celsius ha quindi assunto il colosso finanziario Citigroup e Akin Gump Strauss Hauer & Feld LLP per aiutare con la ristrutturazione finanziaria mentre il prestatore valuta le sue opzioni.

Fonte

Twitter Crypto-Blog.IT

Iscriviti alla nostra news letter, perché un’email, potrebbe cambiarti la vita!