Crypto e Finanza: L’Autorità monetaria di Hong Kong afferma che le cripto giocheranno un ruolo centrale nei sistemi finanziari in futuro

Eddie Yue, CEO della Hong Kong Monetary Authority (HKMA), ha recentemente affermato che è probabile che la blockchain e le criptovalute giocheranno un ruolo centrale nei sistemi finanziari in futuro, nonostante i recenti problemi del settore.

Yue ha parlato durante gli incontri del G20 il 17 luglio e ha affermato che non pensava che le criptovalute e la DeFi sarebbero scomparse, anche dopo l’incidente di LUNA. Pur ammettendo che potrebbero essere trattenuti, Yue ha comunque promosso i vantaggi della tecnologia. Egli ha dichiarato:

“È probabile che la tecnologia e l’innovazione rigogliosa dietro questi sviluppi siano importanti per il nostro futuro sistema finanziario”

Yue ha affermato che i protocolli crittografici di successo potrebbero essere modificati per adattarsi all’attuale mercato finanziario. Ha anche sottolineato l’importanza di un regolamento completo che possa sostenere la sana crescita di questa attuazione.

Bitcoin in ogni portafoglio

Anche l’ex dirigente di Blackrock Edward Dowd, ignaro dei commenti di Yue, ha recentemente affermato che Bitcoin entrerà a far parte del portafoglio di tutti.

Dowd ha anche affermato che le condizioni del mercato ribassista non sono la fine delle criptovalute. Tuttavia, ha anche differenziato Bitcoin dalle altre criptovalute e ha affermato che probabilmente avrebbe battuto l’oro in futuro. Egli ha detto:

“Bitcoin è qui per restare. Farà parte del portafoglio di tutti. Almeno con Bitcoin, puoi scambiarlo digitalmente e l’oro è una vendita molto più difficile per me. Non sono contro l’oro, e avere un po’ d’oro non è una cattiva idea”

Ha paragonato Bitcoin ad Amazon durante i primi giorni di Internet. Secondo Dowd, il 90% delle criptovalute crollerà, proprio come ha fatto il 90% delle società online durante i primi anni di Internet. Bitcoin è come il restante 10% di quegli anni, che è diventato Amazon.

Twitter Crypto-Blog.IT

Anche i funzionari la pensano allo stesso modo

Yue e Dowd parlano le stesse battute dei senatori statunitensi Cynthia Lummis e Kristen Gillibrand. Il duo ha recentemente presentato una bozza di legge per integrare le criptovalute nel sistema finanziario. Il disegno di legge nomina la Commodity Futures Trading Commission (CFTC) come regolatore del mercato delle criptovalute e mira a incorporare completamente le criptovalute nel sistema finanziario statunitense.

Un altro ufficio governativo che concorda con il resto è la Bank of England (BoE). La banca parla con affetto del settore delle criptovalute da anni pur essendo cauta riguardo alla volatilità.

Di recente, anche il vice governatore per la stabilità finanziaria della BoE Jon Cunliffe ha paragonato il settore delle criptovalute agli albori di Internet. Ha detto di essere fiducioso nel futuro delle criptovalute e ne ha promosso l’incorporazione nel sistema finanziario. Tuttavia, come Yue, anche Cunliffe ha chiesto un quadro normativo.

Fonte

Iscriviti alla nostra news letter, perché un’email, potrebbe cambiarti la vita!