Il Crypto hub Sango in arrivo, l’hub crittografico dovrebbe guidare la tokenizzazione delle risorse minerarie della Repubblica Centrafricana e aprire la strada alla crescita economica

Il presidente della Repubblica Centrafricana Faustin-Archange Touadéra ha annunciato la data di lancio dell’hub crittografico del paese “Sango”. L’hub crittografico sarà attivo a partire dal 3 luglio, annunciato ufficialmente durante una conferenza organizzata in occasione del suo lancio.

Con #Bitcoin come #legaltender e ispirazione, il nostro paese apre un nuovo capitolo nel suo viaggio stimolante verso un futuro più luminoso attraverso la #blockchain #tech. Tutti possono assistere al Sango Genesis Event che sarà trasmesso il 3 luglio

Il paese lo scorso anno è diventato il secondo al mondo e il primo in Africa ad adottare Bitcoin come moneta a corso legale. Nonostante le massicce vendite registrate negli ultimi tempi, il Presidente ha continuato a mostrare il suo sostegno a Bitcoin.

Il progetto “Sango”

In una dichiarazione ufficiale rilasciata con il tweet, il presidente ha affermato che Sango aprirà la strada alla tokenizzazione delle risorse del Paese e migliorerà l’economia. Secondo i dettagli sul sito Web del progetto, gli investitori sarebbero in grado di finanziare progetti minerari e investire nelle risorse del paese.

Allo stesso modo, le società minerarie possono emettere token digitali supportati da asset come oro o altri materiali per raccogliere fondi e gestire le proprie operazioni. L’avvio del progetto vedrà anche la creazione di un’Agenzia nazionale per la regolamentazione delle transazioni elettroniche e di una banca digitale nazionale. Il governo prevede di introdurre incentivi fiscali anche sulle transazioni crittografiche.

Tuttavia, il sito Web del progetto ha attirato critiche, con un utente che ha definito fuorvianti le informazioni su di esso su bitcoin. Il presidente ha rivelato per la prima volta i piani per l’hub crittografico nel maggio 2022. Nel tweet, ha definito il progetto un’innovazione che “ha il potenziale per rimodellare il sistema finanziario di CAR”.

Twitter Crypto-Blog.IT

Sango porterà reali vantaggi?

Nonostante il suo notevole giacimento di risorse minerarie e la piccola popolazione, la CAR è uno dei paesi più poveri del mondo. Questa povertà deriva dalla mancanza di infrastrutture, sviluppo lento e istituzioni deboli. La guerra civile in corso ha anche causato un calo dell’interesse internazionale per le risorse del Paese. Facendo diminuire il suo PIL nel corso dell’anno a $ 2,3 miliardi dopo aver raggiunto il picco di $ 2,5 miliardi nel 2012.

In un tweet del 2 giugno, il presidente della CAR ha affermato che la prossima linea d’azione è la democratizzazione e la tokenizzazione delle risorse. Da tutte le indicazioni, il governo prevede di stimolare l’interesse per le risorse minerarie del paese e creare una fonte di entrate attraverso l’hub.

Il paese è stato criticato per aver adottato Bitcoin come moneta a corso legale. Tuttavia, il presidente ha sostenuto che l’adozione potrebbe guidare la crescita e lo sviluppo nel paese.

Fonte

Iscriviti alla nostra news letter, perché un’email, potrebbe cambiarti la vita!