CryptoCom rimuove DOGE e SHIBA, aggiunge però tre nuovi token, modifica le tariffe per cinque stablecoin e mantiene le tariffe invariate per 28 asset, tra cui BTC, ETH, MATIC, SOL e AVAX

Crypto.com lunedì ha rimosso 15 altcoin tra cui Dogecoin (DOGE) e Shiba Inu (SHIB) dal suo programma Crypto Earn. Il delisting di queste criptovalute entrerà in vigore dal 27 giugno 2022 alle 10:00 UTC, ha affermato la società. Ha anche rivisto i tassi di interesse di 5 stablecoin e ha aggiunto tre nuovi token al programma di ricompensa.

Nell’ambito del programma Crypto Earn, la società offre fino al 10% sulle stablecoin e fino al 14,5% sui depositi in criptovalute. Fornisce supporto per oltre 40 asset.

“Le allocazioni a tempo determinato esistenti per questi token rimarranno invariate e continueranno fino alla scadenza del termine. I fondi provenienti da qualsiasi allocazione attiva a termine flessibile per i token sopra elencati verranno automaticamente restituiti al Crypto Wallet degli utenti entro il 28 giugno 2022 alle 10:00 UTC”

Altre monete che sono state rimosse dal suo programma Earn sono Tezos (XTZ), Maker (MKR), Flow (FLOW), Kyber Network Crystal v2 (KNC), EOS (EOS), OMG Network (OMG), ICON (ICX), Compound (COMP), Gas (GAS), Stratis (STRAX) e Bancor (BNT), Beefy Finance (BIFI), Ontology Gas (ONG).

Twitter Crypto-Blog.IT

I token aggiunti a Crypto Earn

La piattaforma di trading di criptovalute ha aggiunto tre nuove monete, Zilliqa (ZIL), Fantom (FTM) e NEAR, al programma di ricompense Crypto Earn.

“Gli utenti ora possono usufruire di tariffe premio fino al 5% annuo. per FTM e 6% p.a. per ZIL e NEAR. Rivedremo anche i tassi di ricompensa per determinate stablecoin”

In precedenza, Crypto-Blog.IT ha riferito che la piattaforma di trading sta licenziando una parte della sua forza lavoro a causa dell’attuale crisi del mercato. Altri resoconti dei media hanno affermato che il licenziamento sarebbe nell’intervallo del 5%, con un impatto su almeno 260 dipendenti.

La scorsa settimana, Crypto.com ha ricevuto l’approvazione principale dall’Autorità monetaria di Singapore per fornire servizi di token di pagamento digitali (DPT) e varie altre soluzioni di regolamento.

Token con tassi modificati

Inoltre, lo scambio ha anche cambiato i tassi di ricompensa per cinque stablecoin TGBP, TAUD, TCAD, TUSD e USDP.

“Le nuove tariffe sono applicabili solo alle assegnazioni effettuate a partire dalla data di entrata in vigore. I tassi di ricompensa per le assegnazioni che sono già state collocate rimarranno invariati”

Gli utenti privati di Crypto.com in possesso di carte Rose Gold, Icy White e Obsidian continueranno a guadagnare un ulteriore 2% annuo su allocazioni a tempo determinato. Al contrario, la società non ha modificato i tassi di ricompensa di Crypto Earn per 28 monete che includono Bitcoin, Ethereum, Polygon, Avalanche e Solana. Questi continueranno a guadagnare fino al 14,5%.

Lo scambio non ha offerto alcun chiarimento sul motivo per cui ha rimosso queste 15 monete dal programma di premi Crypto Earn, che fornisce tassi di interesse sui depositi simili a quelli di un conto di risparmio per incarichi flessibili e fissi.

Fonte

Iscriviti alla nostra news letter, perché un’email, potrebbe cambiarti la vita!