Ether (ETH), la seconda criptovaluta più apprezzata dopo Bitcoin (BTC), ha raggiunto un traguardo importante durante il rally dei prezzi in corso. Mercoledì scorso, il prezzo di Ether ha stabilito un altro record storico, salendo fino a $ 4.346, secondo i dati di CoinMarketCap e la capitalizzazione di mercato di Ether ha superato brevemente i $ 500 miliardi, raggiungendo quasi $ 505 miliardi.

La nuova pietra miliare segna l’enorme aumento in corso di Ether dopo che lunedì ha superato per la prima volta nella sua storia il prezzo di $ 4.000. Al momento della scrittura di questo articolo, ETH viene scambiato a $ 4.317, in aumento di oltre il 6,4% nelle ultime 24 ore e ha registrato enormi guadagni di circa il 30% negli ultimi sette giorni.

A seguito dell’impennata parabolica, Ether è ora più grande del gigante dei pagamenti Visa o della principale banca di investimento JPMorgan in termini di capitalizzazione di mercato. Attualmente, la valutazione di mercato di Visa ammonta a 481 miliardi di dollari, mentre la capitalizzazione di mercato di JPMorgan è di 488 miliardi di dollari, secondo i dati del sito di informazioni finanziarie MarketWatch.

Ether è la seconda criptovaluta a raggiungere una capitalizzazione di mercato di $ 500 miliardi dopo Bitcoin, anche se Ether ha impiegato molto meno tempo per diventare una risorsa da mezzo trilione di dollari. Lanciato nel gennaio 2009, Bitcoin ha impiegato quasi 12 anni per raggiungere una capitalizzazione di mercato di $ 500 miliardi a dicembre 2020 a un prezzo superiore a $ 27.000. Poiché la prima versione di un protocollo di criptovaluta Ethereum è stata lanciata nel luglio 2015, dunque Ether ha ora circa cinque anni e 10 mesi.

Come riportato in precedenza da Crypto-Blog.IT, il co-fondatore di Ethereum Vitalik Buterin è diventato un miliardario dopo che il prezzo di Ether è salito oltre i $ 3.000 il 3 maggio. Gli analisti ha raggiunto un obiettivo di prezzo compreso tra $ 8.000 e $ 10.000 entro la fine del 2021.

Fonte: Cointelegraph

Iscriviti alla nostra news letter, perché un’email, potrebbe cambiarti la vita!