Con una crescita superiore del 100%, Ethereum ha sovraperformato Bitcoin!

È un fatto indiscutibile che oggi Bitcoin ed Ethereum siano le due più grandi criptovalute al mondo. La battaglia tra queste due monete si è trascinata per tutto lo scorso anno e la silenziosa competizione tra i due asset continua a plasmare il mondo delle criptovalute.

Ethereum ha sovraperformato Bitcoin per tutto il 2021

Per essere precisi, in base a più metriche, Bitcoin è attualmente la più grande criptovaluta al mondo e ha raggiunto il suo nuovo massimo storico di oltre $ 68.000 nell’anno appena concluso. Ciò significa che il bene aveva registrato una crescita di valore del 58% rispetto al 2020. Tuttavia, nonostante questo impressionante ritorno, la performance di Bitcoin è quasi insignificante rispetto a quella di alcune altre valute, in particolare Ethereum.

Secondo i dati disponibili, la crescita del secondo asset crittografico per capitalizzazione di mercato in questo periodo supera quella del suo partner più illustre. Secondo i dati, Ether ha visto una crescita di oltre il 140% nello stesso periodo.

Una ripartizione di questa crescita superiore, basata sui rendimenti trimestrali, indica che in ciascuno dei quattro trimestri dello scorso anno, ETH ha ottenuto risultati migliori di BTC. Uno sguardo superficiale ai trimestri rivelerebbe che nel primo trimestre del 2021 Ethereum ha registrato un aumento di valore del 102%. Questa è stata la performance del periodo di tre mesi di maggior successo di Ethereum e ha battuto quella di Bitcoin durante tutto l’anno.

I fattori che hanno contribuito alla performance di Ethereum

Una domanda importante che molti analisti hanno cercato di porre è come Ethereum sia stato in grado di sovraperformare Bitcoin e la risposta, tuttavia, non è inverosimile né sorprendente per la maggior parte del mercato.

Questo semplicemente perché, durante lo scorso anno, numerosi fattori hanno agito a favore della più grande altcoin; con la mania di NFT che lancia le tariffe del gas verso il cielo, oltre alla DeFi che attira miliardi di fondi di utenti e la rete che riceve aggiornamenti costanti.

Va inoltre segnalata l’introduzione dell’aggiornamento EIP-1559 in quanto ha introdotto una nuova struttura tariffaria che ha reso Ethereum di natura deflazionistica. Uno dei primi blocchi deflazionistici che è apparso sulla rete poco dopo ha portato alla rete meno ETH di quello che è stato bruciato.

Fonte

Iscriviti alla nostra news letter, perché un’email, potrebbe cambiarti la vita!