FC Barcelona lancerà i suoi NFT: Il Barça è ufficialmente la prossima squadra di calcio a entrare nella mania dei token non fungibili dopo aver unito le forze con Ownix
.

Il Football Club Barcelona ha comunicato di voler rilasciare una collezione di token non fungibili per rappresentare momenti epici della sua storia di quasi 122 anni. L’iniziativa è diventata possibile dopo che il team ha firmato una partnership globale con Ownix, un marketplace NFT basato sulla blockchain di Ethereum e scambiabili anche su Binance.

NFT per i Blaugrane

La squadra spagnola, simbolo della provincia catalana e della cultura locale, è una delle squadre di calcio di maggior successo in Europa. A differenza di molti altri, i suoi tifosi possiedono e gestiscono l’FC Barcelona. Pertanto, il motto del Barça “Més que un club” (“Più di un club”) suona piuttosto appropriato. Secondo un comunicato stampa ufficiale, la squadra di calcio concederà un’altra opportunità per includere i tifosi nella sua famiglia con la possibilità di acquisire gettoni non fungibili tramite varie aste che si svolgono durante la stagione.

La collezione digitale riprodurrà eventi iconici della storia della squadra, come mostrare i 75 trofei record che ha vinto in Spagna e i 5 titoli della UEFA Champions League. Joan Laporta, presidente dell’FC Barcelona, ​​ha osservato che la fanbase globale del club è tra le più grandi, con oltre 400 milioni di follower sulle piattaforme social. Pertanto, la creazione di questi token non fungibili è un’opportunità unica per continuare a crescere e consolidare il marchio Barça, ha dichiarato.

Dato che i blaugrana sono tifosi appassionati, possedere NFT darà loro la possibilità di possedere un pezzo dell’eredità del loro club. Parlando dell’FC Barcelona, viene fuori un nome contemporaneamente: Lionel (Leo) Messi. Anche se l’argentino non fa più parte del club spagnolo, ha trascorso gli ultimi 18 anni lì diventando un idolo per eccellenza dei tifosi e vincendo ogni possibile trofeo.

Ad agosto di quest’estate, Messi si è unito alla selezione multimilionaria del Paris Saint-Germain a seguito di una disputa finanziaria con il presidente del Barça. È interessante notare che, al suo arrivo a Parigi, il suo bonus alla firma includeva non solo valute legali ma anche una parte del token fan di criptovaluta della squadra: $ PSG.

NFT a “La Bombonera”

Anche la squadra di maggior successo in Argentina, il Boca Juniors, ha recentemente esplorato il lancio di token non fungibili per i suoi sostenitori come opzione. SociosCom, uno dei principali fornitori globali di blockchain per l’industria dello sport e dell’intrattenimento, ha promesso di emettere oggetti da collezione. Secondo le stime, la mossa potrebbe generare ricavi per circa 10 milioni di dollari per il Boca Juniors.

A sua volta, Decentraland, una società che ha guadagnato popolarità grazie al modello di business Play-to-Earn di tendenza, ha promesso di creare una versione virtuale dello stadio del club, noto come “La Bombonera”. Lì tifosi e giocatori avranno l’opportunità di interagire tra loro.

Fonte

Iscriviti alla nostra news letter, perché un’email, potrebbe cambiarti la vita!