Ferrari NFT: La casa di Maranello ha firmato un accordo con la società tecnologica svizzera per creare gli NFT per i fan della Scuderia

La Scuderia Ferrari ha firmato una partnership pluriennale con la società tecnologica svizzera,Velas Network AG, per creare token non fungibili (NFT) per i suoi fan. Questa è la prima interazione della squadra corse con l’industria delle risorse digitali, mentre alcuni rivali di Formula 1 hanno già segnato i primi passi.

La Ferrari salta nel mondo delle criptovalute

Nella sua dichiarazione ufficiale, il famoso produttore di auto sportive ha rivelato di essere “contento” di avere la società blockchain Velas Network AG come associato. La Ferrari e la società collegata a NFT offriranno ai fan la possibilità di possedere oggetti da collezione digitali a partire da marzo 2022 (quando inizierà la prossima stagione di Formula 1). La Scuderia Ferrari è lieta di annunciare che, dalla prossima stagione, potrà contare su un nuovo Premium Partner – Velas Network AG.

Nell’ambito dell’accordo, Velas diventerà anche Title Sponsor della Ferrari Esports Series, la serie monomarca online de “Il Cavallino Rampante” e del team Esports che gareggerà nel campionato di F1. Mattia Binotto, Direttore Generale e Team Principal della Scuderia Ferrari, ha descritto l’azienda tecnologica svizzera come un’entità che “fa dell’innovazione e delle prestazioni il segno distintivo di prodotti e servizi tecnologicamente avanzati”.

A sua volta, Farhad Shagulyamov, CEO e co-fondatore di Velas Network AG, ha dichiarato che la sua azienda ha costruito una “blockchain di nuova generazione che pone l’accento sia sulla sostenibilità che sulle prestazioni”. La partnership con la Ferrari, che è “un’icona di eccellenza”, arriva come una mossa naturale, ha concluso il dirigente. Il reparto corse della Scuderia Ferrari è la squadra di maggior successo in Formula 1. Nel corso della sua storia, “Il Cavallino Rampante”, come è noto tra i suoi fan, ha vinto il record di 16 campionati costruttori di Formula 1 e 15 campionati piloti.

La Formula 1 e la sua connessione con le Crypto

La formula principale del motorsport ha già immerso i suoi piedi nell’universo delle criptovalute. Nel giugno di quest’anno, il popolare Exchange di risorse digitali Crypto.Com è diventato il partner globale della nuova serie Sprint di Formula 1 per il 2021. Come parte dell’accordo, la piattaforma di criptovaluta ha mostrato il suo logo sui circuiti ad ogni gara per il resto della stagione. Inoltre, CryptoCom è diventato anche Official Cryptocurrency Sponsor e NFT Partner del campionato di auto sportive.

A ottobre, l’amara rivale della Ferrari, la McLaren Racing, ha annunciato il lancio della sua piattaforma di token non fungibili, dove fan e collezionisti di arte digitale possono acquistare oggetti da collezione digitali. La nuova funzionalità è stata costruita sulla blockchain di Tezos. Per celebrare il debutto della piattaforma McLaren Racing Collectibles, il team ha deciso di regalare la prima parte digitale dell’auto da corsa MCL35M ai primi 5.000 fan che hanno aderito all’iniziativa.

Fonte

Iscriviti alla nostra news letter, perché un’email, potrebbe cambiarti la vita!