FTX e Nexo: L’exchange americano FTX e l’exchange crittografico europeo Nexo sono pronti per lanciare  le proprie carte di debito crittografiche

Le carte di debito stanno diventando sempre più popolari tra gli utenti di criptovalute. Ie più famose, le carte Coinbase e Crypto.com, sono già sul mercato. Come annunciato oggi, l’Exchange americano di derivati crittografici FTX è il prossimo in linea a lanciare una carta Visa ai suoi clienti. Gli utenti FTX possono ora iscriversi alla carta unendosi a una lista di attesa.

La carta FTX sarà disponibile solo per i cittadini statunitensi con un numero di previdenza sociale valido.

Secondo il sito Web di FTX, la carta Visa consentirà agli utenti di utilizzare le loro criptovalute conservate nel loro account FTX per scambiare automaticamente l’importo esatto al punto vendita, consentendo agli utenti di mantenere “crypto as crypto“. FTX inoltre proteggerà tutti i fondi degli utenti. La carta Visa FTX verrà fornita gratuitamente e FTX non addebiterà alcuna commissione amministrativa o di elaborazione.

Visa ha precedentemente approvato soluzioni di pagamento supportate da criptovalute per diverse società di criptovalute, tra cui Binance, Bakkt, BlockFi, CryptoSpend e Ledger.

Mentre FTX ora consente ai suoi utenti di unirsi a una lista d’attesa, lo scambio di criptovalute europeo e il servizio di custodia Nexo ha lanciato la sua carta di debito a lungo promessa il 19 gennaio. Nexo collabora con MasterCard come fornitore di servizi di pagamento.

Cashback in bitcoin o NEXO

L’importo del pagamento viene detratto dal saldo disponibile dell’utente dell’account Nexo e gli utenti possono ottenere fino al due percento di cashback in cryptovalute su tutti gli acquisti. Il cashback può essere pagato in bitcoin BTC (0,5%) o nel token nativo NEXO (2%). Le opzioni possono essere commutate tra le due prima di effettuare una transazione.

Inoltre, Nexo non addebiterà per transazioni estere fino a 20.000€ e gli utenti riceveranno fino a 10.000€ in prelievi ATM al mese. La carta Nexo può essere collegata ad Apple Pay e Google Pay e gli utenti possono creare carte virtuali gratuite per acquisti online sicuri. La carta Nexo è disponibile in tutto il mondo ad eccezione degli utenti in Bulgaria, Repubblica Centrafricana, Cuba, Estonia, Iran, Stato di New York, Corea del Nord e Siria.

Fonte

Iscriviti alla nostra news letter, perché un’email, potrebbe cambiarti la vita!