Gli Holders a lungo termine, durante ogni minimo ciclo, sono i detentori di ultima istanza,  fornendo a Bitcoin un forte supporto

Numerose metriche possono essere utilizzate per determinare i massimi e i minimi del ciclo, ma le onde cap HOLD realizzate sono raramente menzionate.

Denominata anche onde “HODL”, la metrica rappresenta il bundle di tutte le fasce di età dell’offerta attiva. Nel grafico sottostante, ogni fascia colorata mostra la percentuale di tutti i Bitcoin circolanti che è stata spostata per l’ultima volta entro un determinato intervallo di tempo, ponderata in base al prezzo realizzato.

Bitcoin HODL

I dati di Glassnode mostrano che l’80% dell’offerta circolante di Bitcoin è nelle mani di detentori a lungo termine (LTH). Definiti come utenti che hanno posseduto Bitcoin per almeno sei mesi, gli LTH sono solitamente quelli che formano un forte supporto per i minimi del ciclo di mercato di Bitcoin.

Gli LTH sono considerati “denaro intelligente” nei mercati Bitcoin e di solito sono visti accumulare Bitcoin durante i mercati soppressi. Una volta che si instaura un mercato rialzista, gli LTH sono quelli che distribuiscono il Bitcoin accumulato e prendono la maggior parte dei profitti.

I dati blockchain supportano fortemente questa teoria. Il grafico sopra mostra chiaramente che ogni volta che Bitcoin ha raggiunto un nuovo massimo storico (ATH), gli LTH hanno venduto le loro partecipazioni. Durante ogni minimo del ciclo, gli LTH sono gli hodler di ultima istanza, fornendo a Bitcoin un forte supporto.

L’analisi di Glassnode sull’offerta di titolari a lungo e breve termine in profitti e perdite supporta ulteriormente questa affermazione.

Il grafico sottostante mostra che l’80% dell’offerta di Bitcoin è nelle mani di LTH, che sono contrassegnati in blu. Il restante 20% della fornitura è detenuto da titolari a breve termine (STH) ed è contrassegnato in rosso. La sovrapposizione delle zone blu e rosse del grafico con i movimenti dei prezzi di Bitcoin mostra che gli LTH non hanno visto quasi nessuna capitolazione in questo ciclo di mercato: le loro partecipazioni sono scese dall’82% all’80% dell’offerta.

Twitter Crypto-Blog.IT

Il calo del 2% è considerevolmente inferiore a quello che abbiamo visto nei cicli precedenti, a dimostrazione del fatto che il mercato ha raggiunto massimi più bassi. Poiché questi massimi più bassi rafforzano la forza della rete, gli LTH sembrano rafforzare la loro fiducia nel valore di Bitcoin.

Il mercato ribassista iniziato a maggio ha visto solo una piccola percentuale dell’offerta di Bitcoin passare da LTH a STH, poiché gli LTH lo vedevano come un’opportunità per mantenere o continuare ad accumulare Bitcoin.

Mentre il mercato ribassista in corso sembra stranamente simile a tutti i precedenti minimi del ciclo di mercato, è ancora troppo presto per sapere se il settore sta per dirigersi in una direzione più rialzista. Tuttavia, se Bitcoin ha raggiunto il minimo di questo ciclo, potremmo aspettarci una ripresa nelle prossime settimane.

Bitcoin Long Term

Fonte

Iscriviti alla nostra news letter, perché un’email, potrebbe cambiarti la vita!