Max Keizer afferma che gli americani senza alcun Bitcoin faranno fatica a sopravvivere nei prossimi mesi/anni siccome l’inflazione è totalmente fuori controllo

Il sostenitore Bitcoin Max Keizer lancia un cupo avvertimento agli americani, dicendo che quelli che non detengono BTC “non ce la faranno”. Il commento è arrivato in risposta a un articolo di opinione di Bloomberg che concludeva che coloro che guadagnano meno di $ 289.000 all’anno sono più a rischio a causa della crisi del costo della vita in corso.

“Dopotutto, gli americani a quel livello non spendono più dell’1% della loro paga da portare a casa in gas e petrolio, secondo il Bureau of Labor Statistics”

Il salario settimanale medio nel 2021 per i lavoratori statunitensi era di $ 989, o $ 51.428 annualizzato, il che significa che la maggior parte degli americani è significativamente al di sotto della soglia calcolata da Bloomberg. Ma Bitcoin è la risposta?

Bloomberg fornisce suggerimenti su come eliminare il dolore dall’inflazione

La stampa di denaro dilagante combinata con tassi di interesse storicamente bassi e un’interruzione della catena di approvvigionamento globale ha contribuito al picco più alto del costo della vita da 40 anni. L’iperinflazione è generalmente vista come un problema associato ai paesi in via di sviluppo irresponsabili. Ma sta accadendo proprio ora nei paesi sviluppati e pochi sono adeguatamente preparati per questo.

Bloomberg afferma che il controllo del budget è la chiave per affrontare il problema. Sostengono di utilizzare i mezzi pubblici invece di guidare e di mangiare lenticchie e fagioli invece della carne.

L’inflazione punge di più se guadagni meno di $ 300.000. Ecco come trattare:

➡️ Prendi l’autobus
➡️ Non acquistare all’ingrosso
➡️ Prova le lenticchie al posto della carne
➡️ Nessuno ha detto che sarebbe stato divertente https://t.co/HGJEoXL5ZZ

L’articolo discute di come una prefazione per abituare le persone ad accettare una qualità di vita inferiore. Ha persino travestito l’idea dicendo che “creiamo un luogo di controllo” nel seguire il consiglio.

“C’è un vantaggio nel mescolare ciò che consumi per far fronte a picchi di prezzo insoliti: diventi più resiliente mentre crei un luogo di controllo e interroghi le tue abitudini”

La giuria è ancora fuori su Bitcoin come copertura inflazionistica

I massimalisti di Bitcoin affermano che Bitcoin “è la risposta”. Ma non ci sono, ad oggi, prove convincenti della sua efficacia come copertura contro l’inflazione. La scorsa settimana, AMC ha annunciato di aver investito 28 milioni di dollari in una miniera di metalli preziosi in Nevada, invece di aggiungere Bitcoin al suo bilancio. La mossa è stata alquanto inaspettata poiché negli ultimi tempi AMC aveva segnalato un sentimento pro-cripto.

Gli osservatori ipotizzano che AMC abbia optato per questa strada perché le criptovalute hanno dimostrato un comportamento rischioso, come le azioni. Ma Keizer non è d’accordo, dice, mentre le istantanee a breve termine possono dare l’impressione di una stretta correlazione con le azioni, in dieci anni Bitcoin non mostra alcuna correlazione con alcuna classe di asset.

“Il prezzo di Bitcoin sta essenzialmente andando all’infinito, in termini di dollari perché il dollaro sta andando a zero. Quindi è su un proprio vettore, non è correlato a nulla!”

Mentre l’inflazione morde, Keizer vede Bitcoin salire più in alto rispetto al dollaro morente. Tuttavia, afferma scusandosi che coloro che hanno perso l’accumulo di BTC devono affrontare tempi difficili. Il Digital Asset Manager Eric Weiss è intervenuto per dire che, alla fine, pensa che una frazione di un Bitcoin sarà sufficiente.

Fonte

Iscriviti alla nostra news letter, perché un’email, potrebbe cambiarti la vita!