Le balene di Bitcoin acquistano 60K BTC in un giorno: Le balene acquistano altri BTC registrando il più alto accumulo in un solo giorno con un acquisto di 60k BTC

.

La società di analisi dei dati su blockchain, Santiment ha riferito che le balene hanno acquistato 60.000 BTC in un giorno, il che lo rende il più grande accumulo giornaliero di quest’anno. Le balene sono quei grandi investitori e istituzioni che detengono tra 100 e 10.000 bitcoin in un unico indirizzo. Secondo Santiment, questi indirizzi attualmente detengono 9,12 milioni di bitcoin combinati, 100 mila in più rispetto a un mese e mezzo fa.

Le balene continuano a comprare sempre più BTC

Molti investitori al dettaglio sono stati presi dal panico a causa della perdita di oltre il 50% del valore di bitcoin da metà aprile. Tuttavia, le balene di BTC hanno visto la flessione come un’opportunità di acquisto e hanno continuato ad accumulare la criptovaluta negli ultimi tre mesi. Gli indirizzi che detengono almeno 10.000 BTC hanno acquistato quasi 90.000 BTC in meno di un mese. Questi indirizzi “uber large” come li descrive Santiment detenevano metà di tutto il bitcoin in circolazione in quel momento.

Anche con la volatilità indotta da Elon Musk e il China FUD, le balene Bitcoin hanno continuato la loro fase di accumulo e hanno aggiunto circa $ 3,6 miliardi di bitcoin ai loro portafogli nelle ultime sei settimane.

Luglio sarà redditizio per Bitcoin?

Le azioni delle balene di solito hanno un effetto immediato sul mercato. Come previsto, il recente acquisto di 60.000 BTC da parte delle balene ha visto bitcoin registrare guadagni superiori al 5%. Ciò ha comportato un aumento superiore a $ 35.000i. Mentre molti sono preoccupati per il recente calo dell’hash rate di bitcoin e per l’adeguamento negativo della difficoltà, luglio è iniziato bene per la criptovaluta.

Premettendo che la storia a volte non si ripete, luglio è storicamente un mese redditizio per bitcoin poiché l’asset ha registrato più guadagni (sette) che perdite (tre) nel settimo mese negli ultimi 10 anni. La più grande perdita di Bitcoin a luglio è stata nel 2011 e nel 2019, quando la moneta ha chiuso il mese con una perdita del 19,7% mentre il suo più grande guadagno è stato nel 2012 con un profitto del 36,5%.

Iscriviti alla nostra news letter, perché un’email, potrebbe cambiarti la vita!