L’interesse istituzionale NFT aumenta: La società di venture capital è l’ultimo fondo crittografico ad allocare i token non fungibili (NFT)

Dopo settimane di ondate nella comunità dei token non fungibili (NFT) con acquisti di alto profilo, dopo i principali Exchange come Binance ma anche Crypto.com, anche Three Arrows Capital entra in questo mondo, la società di crypto venture capital (VC) di Zhu Su, sta ufficializzando il suo ingresso nello spazio con il lancio di un NFT-dedicato fondo, Capitale della notte stellata. In un tweet di oggi, il collezionista pseudonimo di NFT Vincent Van Dough ha annunciato il fondo, affermando che oltre a investire in arte e oggetti da collezione, il fondo lancerà un “portale educativo NFT“, promuoverà artisti emergenti e lancerà uno spazio espositivo NFT fisico in un  grande città entro la fine dell’anno.

Three Arrows Capital e gli NFT

In vista dell’annuncio, i portafogli NFT di Three Arrows sono stati attentamente osservati dagli appassionati di NFT mentre la società di investimento ha recuperato risorse da collezioni NFT storiche e popolari come CryptoPunks e Ringers. L’azienda ha fatto scalpore venerdì scorso con l’acquisto di “The Golden Goose”, un pezzo generato proceduralmente dall’artista Dmitri Cherniak, per 1.800 Ethereum (ETH, 7,92%), o poco meno di $ 6 milioni.

Three Arrows non è l’unico VC crittografico che entra nello spazio NFT. La società di ricerca, investimento e consulenza Delphi Digital ha annunciato il lancio di InfiNFT a maggio in collaborazione con il collezionista pseudonimo Gmoney. Nel 2020, Delphi ha anche preso posizione in NFT tramite l’acquisto di rari NFT Axie Infinity “mistici”. Inoltre, poco dopo il lancio di Starry Night, i dati della società di analisi on-chain Nansen hanno mostrato che un indirizzo associato alla società commerciale Alameda Research di Sam Bankman-Fried ha acquisito un trio di NFT curati da Art Blocks, tra cui un Ringer, un Fidenza e un Subscape per un 614 ETH combinato, o oltre $ 2 milioni.

In un’intervista scritta, Derek Edws, membro dell’investimento incentrato sull’NFT DAO Flamingo, ha affermato che l’annuncio di Starry Night è un segno della crescente accettazione degli NFT come asset class, Edws ha dichiarato:

“Istituzioni legacy come Christie’s e Sotheby’s, insieme a un numero crescente dei maggiori allocatori di capitale del mondo, stanno entrando nello spazio dell’arte digitale e degli oggetti da collezione a una velocità intensa. C’è un chiaro e crescente riconoscimento che alcuni dei beni culturali più preziosi in futuro saranno basati su blockchain con origine su alcune delle principali piattaforme NFT di oggi come Art Blocks, SuperRare e Async Art”

Fonte

Iscriviti alla nostra news letter, perché un’email, potrebbe cambiarti la vita!