Intervista a Marco Cavicchioli sull’attuale situazione di mercato: Crypto-Blog.IT è lieta di condividere l’intervista effettuata a Marco sull’attuale situazione economica del mondo cripto

Marco, essendo nel mondo delle criptovalute da diversi anni, cosa ne pensi di questo bear market? Trovi differenze rispetto ai precedenti cicli?

Io sono entrato sul mercato crypto nel 2013, quindi sono al mio terzo bear market. Devo dire che, per ora, i due passati sono stati ben peggio. La situazione attuale a mio parere è ancora di gran lunga migliore a quella di fine 2018 o inizio 2015. Ciò non significa però che non possa ancora peggiorare, tuttavia significa che ciò che sta accadendo ora è perfettamente nella norma per il mercato crypto, ed in particolare per Bitcoin.

Il fatto è che ora in questo mercato ci sono anche gli istituzionali, che non c’erano né nel 2014-2015, né nel 2018-2019. La differenza a mio parere è proprio molto evidente, perché il grado di elevata integrazione di
Bitcoin nei mercati finanziari globali è cosa mai esistita nei bear market precedenti. Questo sta facendo molta differenza rispetto al passato.

Cosa ne pensi Marco del mercato dei token non fungibili (NFT)? Il metaverso secondo te, prenderà davvero piede nei prossimi anni?

Secondo me NFT e Metaverso sono due ambiti differenti. Credo che entrambi possano avere un futuro. Gli NFT sono una gran bella tecnologia, e sebbene la bolla speculativa si sia sgonfiata, la tecnologia di base
rimane. Credo verranno sempre più utilizzati per scopi sempre più differenti, in particolare come certificati di proprietà digitali e scambiabili sul mercato.

Il Metaverso a mio parere è un’evoluzione soprattutto nel settore del gaming online, ovvero un settore gigantesco e molto ricco. Non so come evolverà, e quanto si diffonderà realmente, ma il settore del gaming online (GameFi) è così ampio ed innovativo che non mi stupirei affatto se in futuro venissero creati centinaia o migliaia di metaversi. Rimane però da capire quanto questa sia un’alternativa competitiva rispetto alle piattaforme di gioco attuali, o piuttosto un’integrazione.

Guardando in avanti, cosa possiamo aspettarci nel futuro di Bitcoin e della finanza decentralizzata (DeFi)?

Per Bitcoin io mi aspetto una sempre maggiore integrazione con il sistema finanziario globale, soprattutto come forma di difesa della politiche monetarie spesso eccessivamente espansive delle banche centrali. Non me lo vedo invece come mezzo di pagamento sostitutivo rispetto alle valute fiat.

A mio parere invece la finanza decentralizzata (DeFi) deve ancora iniziare a dimostrare quanto può essere dirompente sui mercati finanziari globali. Ovvero credo che allo stato attuale sia ancora confinata in una nicchia da cui di sicuro non verrà fuori durante questo bear market. Però faccio ancora molta fatica ad immaginare concretamente cosa potrà davvero rivoluzionare nella vita di tutti i giorni delle persone e delle aziende.

Crypto-Blog.IT ringrazia Marco Chiaviccoli  per l’intervista!

Twitter Crypto-Blog.IT

Iscriviti alla nostra news letter, perché un’email, potrebbe cambiarti la vita!