Mastercoin, ribattezzato Omni nel 2015, è un livello di protocollo open source costruito su bitcoin che consente la creazione di nuove criptovalute e asset.

Come funziona Mastercoin?

Il progetto aveva lo scopo di porre rimedio a quelli che sono stati definiti i due maggiori ostacoli all’adozione di Bitcoin: insicurezza e instabilità.

Mastercoin è stata fondata nel 2013 da J.R. Willet ed è stata una delle prime piattaforme a consentire il crowdfunding, più comunemente indicato come offerte iniziali di monete o ICO. Fornisce inoltre scambi decentralizzati (DEX), che consentono agli utenti di scambiare criptovalute peer-to-peer, senza terze parti.

Visione

Mastercoin, ribattezzato Omni nel 2015, è un livello di protocollo costruito su Bitcoin che consente la creazione di nuove criptovalute e asset. Un caso d’uso promosso dal progetto è stato l’uso del protocollo per creare livelli con valore stabile. In altre parole, attività che potrebbero essere ancorate ad altre valute o materie prime. Lo stablecoin Tether è uno di questi importanti progetti costruiti sul protocollo Omni (Tether esiste anche come token ERC20).

Mastercoin aveva un’entità senza scopo di lucro correlata, la Mastercoin Foundation, che promuoveva l’utilizzo del progetto. In linea con il rebranding del protocollo, la fondazione è ora chiamata Omni Foundation. Sono notevoli i membri della Mastercoin Foundation, incluso Brock Pierce, il co-fondatore di tether, Blockchain Capital e Block.one, che ha lanciato la piattaforma EOS. Craig Sellars è un altro co-fondatore di Tether ed è attualmente il capo tecnologo della Omni Foundation.

Lancio ed emissione

I primi Mastercoins sono stati generati tramite l ‘”indirizzo di esodo” del protocollo, che è stato confrontato con il blocco genesis della blockchain Bitcoin. Le persone che volevano procurarsi Mastercoin hanno inviato Bitcoin all’indirizzo di esodo prima del 31 agosto 2013 e hanno ricevuto Mastercoin equivalenti a 100 volte la quantità di Bitcoin che hanno inviato.

Progettazione di rete

Il protocollo Omni si trova tra il protocollo Bitcoin e le valute costruite su Omni. Poiché tutte le transazioni Omni sono registrate sulla blockchain di Bitcoin, beneficia della sicurezza della rete di Bitcoin. Gli utenti sono in grado di creare “token di proprietà” sulla rete che possono essere utilizzati per valute, atti, titoli e investimenti tra le altre cose.

Transazione in corso

Tutte le transazioni sono archiviate sulla blockchain di Bitcoin e possono rappresentare transazioni nei livelli superiori del protocollo. Alcune transazioni sul protocollo richiedono commissioni mentre altre no. Ad esempio, i token inviati sul protocollo Omni non comportano costi, né le transazioni che utilizzano direttamente Omni, creano proprietà sul protocollo o cambiano proprietà della proprietà. Un esempio di una transazione che richiederebbe una commissione è se qualcuno utilizzasse una moneta per acquistare e vendere una moneta diversa.

Codifica

Il protocollo Omni è stato costruito sulla base di codice Bitcoin Core.