McDonald’s e Humberto Leon hanno unito le forze per creare un’esperienza di realtà virtuale in onore dell’Anno della Tigre

L’azienda di fast food americana ha collaborato con Humberto Leon, co-fondatore del marchio di moda Opening Ceremony, per creare una collezione zodiacale nel Metaverso, l’iniziativa onorerà il capodanno lunare, il festival più significativo della Cina dal 1 febbraio al 15 febbraio.

McDonald’s entra nel Metaverse

Con la sua nuova impresa, la catena di fast food statunitense ha permesso ai fan di celebrare l’Anno della Tigre nel Metaverso. Possono sperimentare la “collezione unica di disegni di animali dello zodiaco” creata da Humberto Leon. I clienti potrebbero anche ricevere letture dell’oroscopo che forniscono previsioni sull’anno a venire, in base alla loro data di nascita.

Leon è un cinese-peruviano americano la cui visione creativa è in gran parte modellata dalla sua identità interculturale. Ha descritto McDonald’s come un marchio che si è sempre impegnato ad abbracciare e celebrare l’universalità di tutte le culture.

“Dare il via al capodanno lunare con McDonald’s in un modo che sottolinei la creatività e l’innovazione della comunità asiatica americana mi rende orgoglioso di offrire una vera espressione della mia identità e delle influenze che l’hanno plasmata, a cui so che molti si riferiranno”

Elizabeth Campbell, Senior Director of Cultural Engagement di McDonald’s, ha ritenuto che questo fosse il momento giusto per la sua azienda per entrare nel Metaverso poiché l’Anno della Tigre è una rappresentazione di “coraggio, forza e fiducia”.

“Siamo onorati di celebrare questo capodanno lunare attraverso le sue espressioni artistiche e speriamo che i nostri fan apprezzeranno questa esperienza molto interessante e celebrativa con noi”

Successivamente, la catena di fast food e Leon produrranno uno spot televisivo che presenta le riflessioni dello stilista sulle amate tradizioni celebrate durante il capodanno lunare.

McDonald’s accetta la sfida di Musk?

L’azienda americana, conosciuta come la più grande catena di fast food a livello globale, è recentemente diventata un nome di spicco nella cultura dei meme crittografici. I membri della comunità usano spesso il logo dell’azienda per apporre il logo su persone che potrebbero perdere i propri fondi in caso di crollo del mercato delle risorse digitali. L’idea alla base del meme è che McDonald’s assumerebbe sempre qualcuno che vuole fare un passo indietro.

La scorsa settimana, il rapporto tra la catena e lo spazio crittografico è andato su un altro livello quando il CEO di Tesla, Elon Musk, ha promesso di mangiare un “happy meal” in TV se la società avesse accettato Dogecoin (DOGE) come metodo di pagamento.

McDonald’s ha ironicamente risposto all’imprenditore che lo farà solo se Tesla abbraccerà “grimacecoin” (un nome inventato basato su “smorfia”, un personaggio che è apparso in molti degli spot pubblicitari dell’azienda).

Fonte

Iscriviti alla nostra news letter, perché un’email, potrebbe cambiarti la vita!