MicroStrategy acquista altri 500 milioni di dollari in Bitcoin: MicroStrategy ha completato l’ennesima offerta di note sicure senior, raccogliendo $ 500 milioni per acquistare altri Bitcoin

.

La società di business intelligence statunitense MicroStrategy ha rivelato l’intenzione di vendere azioni ordinarie di classe A per un massimo di $ 1 miliardo, con parte dei proventi eventualmente utilizzati per effettuare ulteriori acquisti di bitcoin.

Un altro importante acquisto di Bitcoin?

In un documento depositato presso la Securities and Exchange Commission degli Stati Uniti lunedì, MicroStrategy ha dichiarato che avrebbe lanciato un’offerta “al mercato”, che consentirebbe alla società di vendere le sue azioni ordinarie di Classe A fino a $ 1 miliardi nel tempo. Secondo il deposito del modulo S-3, i proventi della vendita potrebbero essere utilizzati per diversi motivi, incluso l’acquisto di più bitcoin.

“Intendiamo utilizzare i proventi netti della vendita di qualsiasi azione ordinaria di classe A offerta in questo prospetto per scopi aziendali generali, inclusa l’acquisizione di bitcoin, se non diversamente indicato nel supplemento al prospetto applicabile. Non abbiamo determinato l’importo dei proventi netti da utilizzare specificamente per uno scopo particolare”.

Nel frattempo, l’ultimo sviluppo arriva poche ore dopo che MicroStrategy ha completato l’offerta di titoli garantiti senior. Come riportato da Crypto-Blog.IT, l’offerta di debito ha raccolto più di 500 milioni di dollari, con la società che afferma che i fondi saranno incanalati verso ulteriori acquisti di bitcoin. Come affermato nel documento, MicroStrategy ha affermato che l’azienda deteneva 92.079 BTC, per un valore di 3,7 miliardi di dollari al momento della stesura, al 4 giugno 2021. I bitcoin sono stati acquisiti a un prezzo medio di 24.450 dollari, con la società che afferma che c’erano piani per comprare di più. MicroStrategy ha annunciato in precedenza la formazione di una nuova filiale chiamata MacroStrategy LLC, che detiene tutti i bitcoin.

MicroStrategy è un HODLER di Bitcoin

Il CEO di MicroStrategy, Michael Saylor, è un noto sostenitore di bitcoin. Ha rivelato all’inizio di giugno di aver iniziato ad acquisire BTC nel giugno 2020 dopo aver scoperto che possedere azioni di grandi società tecnologiche non funzionava. Nel frattempo, MicroStrategy ha effettuato il suo primo acquisto di bitcoin lo scorso agosto e da allora ha aumentato il suo portafoglio BTC. Secondo il deposito della SEC, l’azienda ha affermato di non avere intenzione di condurre il trading di bitcoin ma di detenere il bene a lungo termine.

“Consideriamo le nostre partecipazioni in bitcoin come partecipazioni a lungo termine e non prevediamo di impegnarci in un regolare commercio di bitcoin e non abbiamo coperto o altrimenti stipulato contratti derivati rispetto alle nostre partecipazioni in bitcoin, anche se potremmo vendere bitcoin in periodi futuri come necessario per generare liquidità per la gestione della tesoreria e altri scopi aziendali generali”.

Fonte: CryptoPotato

Iscriviti alla nostra news letter, perché un’email, potrebbe cambiarti la vita!