Nexo vuole acquisire Vauld: A seguito dei recenti problemi di Vauld, Nexo potrebbe intervenire e acquisire l’exchange di criptovalute con sede a Singapore

Il principale prestatore di criptovalute, Nexo, sta cercando di acquistare l’exchange di asset digitali di Singapore – Vauld.

Secondo le ultime indiscrezioni, Nexo e Vauld hanno firmato un periodo esplorativo esclusivo di 60 giorni incentrato sulla possibile acquisizione di quest’ultimo. In caso di successo, l’accordo vedrà Nexo possedere fino al 100% della piattaforma.

Vauld è stato notevolmente influenzato dal mercato ribassista in corso. Il mese scorso, come riportato da Crypto-Blog.IT ha dichiarato che licenzierà il 30% della sua forza lavoro totale, mentre all’inizio di questa settimana ha sospeso transazioni e prelievi sulla sua piattaforma.

Unire le forze con Nexo potrebbe alleviare i problemi dell’exchange e garantire la protezione della sua base di clienti. A parlare della questione è stato Darshan Bathija, co-fondatore e CEO di Vauld:

“Operare sotto l’ombrello di Nexo ci mette immediatamente in una posizione di forza per continuare l’esecuzione dei nostri obblighi fiduciari nei confronti dei nostri clienti e allo stesso tempo per eseguire le ambiziose roadmap di entrambe le società, indipendentemente dalle condizioni del mercato”

Da parte sua, Tatiana Metodieva, Head of Corporate Finance & Investments di Nexo, ha affermato che i grandi attori delle criptovalute riusciranno a uscire dai tempi turbolenti poiché possiedono forza competitiva, disciplina e responsabilità senza compromessi nei confronti dei clienti.

Ha anche affermato che Nexo simpatizza con tutte le aziende interessate a causa dell’attuale crisi del mercato ed è pronta ad avere un dialogo con loro per ottimizzare le loro operazioni e guidarle attraverso l’emergenza.

Fonte

Twitter Crypto-Blog.IT

Iscriviti alla nostra news letter, perché un’email, potrebbe cambiarti la vita!