Nuovo progetto blockchain: vediamo 5 punti da tenere sotto controllo per capire come se il progetto può rivelarsi valido oppure no

Durante il primo periodo blockchain denominato 1.0, le applicazioni blockchain hanno iniziato a svilupparsi rapidamente attraverso Bitcoin. Mentre la fase della blockchain supporta solo il trasferimento tra criptovalute, un tale scenario di applicazione singola porta a una minore popolarità. Così sono nati i contratti intelligenti.

La combinazione di smart contract e blockchain ha ampliato lo scenario applicativo della blockchain, entrando nella fase 2.0 con l’arrivo di Etherum come eccellente rappresentante. La maggior parte dei progetti DeFi  sono stati fondamentalmente sviluppati solo su Ethereum grazie alla sua esperienza di sviluppo user-friendly e l’lato sostenimento della community. Quindi, Ethereum ha guidato questa evoluzione della blockchain.

Per quanto riguarda gli sviluppi attuale, i concorrenti più forti di Ethereum sono emersi per i seguenti 3 motivi:

  1. Con l’esplosione dello sviluppo di DeFi dall’estate di DeFi, su Ethereum si verificano sempre più attività di transazione.
  2. Il problema della congestione di Ethereum. Il vertiginoso aumento delle tariffe del gas di Ehereum ha spinto ogni sviluppatore e investitore a cercare un sostituto con una maggiore efficienza e costi inferiori per gli utenti.
  3. Altre funzionalità che mancano a Ethereum devono essere completate dal proprio aggiornamento (ETH 2.0) o da un’altra blockchain.

Stato attuale delle blockchain

Il mercato DeFi continua a crescere, inoltre il boom degli NFT e Gamefi ha guidato l’esplosione dell’intero ecosistema blockchain. Dalla quota di mercato delle blockchain TVL, quella di Ethereum è scesa del 9% dal 73% al 64% entro 6 mesi, indicando che altre la blockchain si stanno sviluppando rapidamente e stanno continuando a conquistare la quota di mercato di Ethereum.

Cosa valutare di una nuova blockchain?

A differenza dei progetti on-chain, le reti blockchain come infrastruttura si concentrano maggiormente sulla costruzione del proprio ecosistema. Una volta formato l’ecosistema, apparirà l’effetto Matthew (i ricchi diventano più ricchi) e alla fine la blockchain principale occuperà più dell’80% della quota di mercato.

Il prezzo di ETH mostra la prosperità di Ethereum, passando da $ 10 (dicembre 2016) a un massimo di $ 4.000 (novembre 2021). Quando appare una nuova blockchain, come possiamo determinare se ha un forte potenziale di crescita? In questo articolo, valutiamo principalmente il valore della blockchain dai seguenti 5 aspetti.

1. Le Prestazioni

L’efficienza dell’elaborazione delle transazioni è un indicatore importante per misurare le prestazioni della blockchain. TPS (transazioni al secondo) si riferisce al numero di transazioni che una rete può elaborare al secondo. Più alto è il TPS, maggiore è l’efficienza.

La maggior parte delle nuove blockchain afferma di avere un TPS elevato. Mentre nel mondo DeFi esiste un “triangolo impossibile”, ovvero alte prestazioni, sicurezza e decentralizzazione. Ad esempio, Solana migliora principalmente la velocità di trasmissione (la prestazione), ma quando raggiunge un picco, la rete diventa instabile.

A settembre, Solana ha subito un’interruzione della rete, dunque una soluzione migliore deve ancora essere trovata.

2. Prezzo del token

Il prezzo del token riflette il modo in cui la blockchain viene valutata dagli utenti e influisce anche sul costo delle transazioni degli utenti

Il prezzo di SOL, il token di Solana, è passato da $ 1,80 a un massimo di $ 259, un aumento di 143 volte; anche il token Avalanche AVAX è passato da $ 2 a $ 135, un aumento di 66 volte. Entrambi i casi mostrano un’elevata aspettativa di mercato.

3. L’ecosistema blockchain

Sviluppare un ecosistema DeFi non è mai facile. Per valutare il valore di una blockchain, la completezza del suo ecosistema è di grande importanza, sia per numero che per settore.

Numero di progetti

Sebbene ci siano molti progetti implementati, il numero di progetti effettivamente online non è altissimo. Secondo Footprint Analytics, solo 5 delle prime 10 blockchain hanno più di 50 progetti on-chain. Le blockchain con meno di 10 progetti devono essere ulteriormente esaminate. Ad esempio, Elrond, la recente blockchain popolare con un’impennata di TVL questo mese, ha solo 1 progetto DeFi, la cui stabilità è incerta.

I settori di progetto

La diversità di un ecosistema blockchain fa bene al suo equilibrio e stabilità, con DEX che gioca un ruolo chiave. Le blockchain con settori di progetto limitati on-chain mancano di infrastrutture sufficienti, portando a un fragile ecosistema.

L’attività dei progetti DeFi, il livello delle attività degli sviluppatori e la velocità di lancio del progetto implicano tutti se la blockchain può attrarre gli sviluppatori a distribuire progetti su di essa.

4. Strumenti a catena incrociata

Diamo un’occhiata al numero attuale di ponti a catena incrociata tra Ethereum e le blockchain.

Costruire un ecosistema di blockchain, i ponti tra catene sono estremamente importanti perché consentono ai fondi di fluire attraverso le catene e gli utenti possono trasferire facilmente le risorse. Questo è utile per aumentare il numero di transazioni on-chain.

Per i progetti blockchain che non hanno o hanno pochi bridge cross-chain, dobbiamo considerare il suo modo di interagire con le altre blockchain principali.

5. Piano a lungo termine per la costruzione dell’ecosistema ed incentivi

La cosa principale per le blockchain è costruire un ecosistema, che necessita di un ambiente di sviluppo amichevole, migliori prestazioni ed esperienza utente.

Una buona compatibilità fornisce un modo conveniente per distribuire progetti direttamente su altre nuove blockchain. Inoltre, una blockchain che supporti tipi di progetti emergenti, come NFT, GameFi, è per lo più benvenuta. Ad esempio, i progetti NFT su Solana sono piuttosto attivi e il valore della transazione ha superato finora i 700 milioni di dollari.

Quest’anno, molte blockchain hanno istituito i propri fondi di sviluppo per lo sviluppo futuro dell’ecosistema:

  • Polygon ha lanciato il fondo DeFi da 100 milioni di dollari ad aprile
  • Terra ha annunciato il lancio di un fondo ecosistemico da 150 milioni di dollari a luglio
  • Avalanche Foundation ha annunciato un programma di incentivi per l’estrazione di liquidità da $ 180 milioni ad agosto
  • Fantom ha assegnato un totale di 370 milioni di FTM a progetti con TVL superiori a $ 5 milioni ad agosto
  • Celo ha annunciato un programma “DeFi for the People” da $ 100 milioni + con Aave e Curve, tra gli altri ad agosto
  • Harmony ha annunciato che fornirà oltre $ 300 milioni di finanziamenti nei prossimi quattro anni per sostenere l’eco-edilizia a settembre
  • Proximity Labs, un’organizzazione di ricerca e sviluppo che investe nell’ecosistema NEAR, ha annunciato che stanzierà 40 milioni di token NEAR nei prossimi quattro anni per supportare l’ecosistema DeFi, per un valore di oltre $ 300 milioni a ottobre

Questi programmi di incentivi blockchain vengono lanciati per motivare l’ecosistema. Oltre ad aumentare i prezzi di TVL e Token, i programmi di incentivazione attireranno anche più sviluppatori per implementare progetti on-chain.

Riassumento

Riassumento, una preziosa blockchain dovrebbe avere una serie di vantaggi, come ad esempio:

  • Eco-esperienza amichevole: rispetto alla congestione e alle commissioni elevate del gas su Ethereum, le nuove blockchain hanno sostanzialmente velocità più elevate e costi inferiori
  • Implementazione di ponti trasversali: la crescente domanda di ponti trasversali lo rende indispensabile
  • Forte compatibilità: consente ai progetti di implementare e migrare rapidamente a nuove blockchain
  • Esplorazione di nuove aree: l’ecosistema attira gli sviluppatori per implementare progetti di tendenza come NFT, GameFi, ecc
  • Programmi di incentivazione: simile ad Avalanche, Polygon ha lanciato il programma Defi Fund per incoraggiare gli sviluppator

I cinque aspetti di cui sopra riflettono la crescente forza della blockchain. Attualmente, a causa dell’elevata liquidità e del volume delle transazioni, Ethereum è ancora la prima scelta della maggior parte dei progetti DeFi. Tuttavia, Ethereum non sarà l’unica opzione. Ha bisogno di competere con altre blockchain dalle prestazioni, dall’ecosistema di sviluppo e dall’innovazione. L’industria blockchain sarà una coesistenza multi-catena.

Ethereum può continuare a occupare la posizione di leader nel mercato? Vedremo come verrà risolto il problema dell’integrazione dei dati portato dai progetti cross-chain e come verrà risolto il problema della governance cross-chain.

Iscriviti alla nostra news letter, perché un’email, potrebbe cambiarti la vita!