OpenSea aggiorna la BlackList: Più di 24K ETH di NFT sono stati inseriti nella lista nera da OpenSea e non possono essere scambiati sul mercato

La principale piattaforma, di token non fungibili (NFT) OpenSea ha inserito nella lista nera alcune importanti raccolte NFT per un valore di oltre $ 27 milioni. Tuttavia, molti utenti hanno criticato la piattaforma per non aver svolto la due diligence quando contrassegnano un oggetto come rubato.

Il costo della blacklist NFT di OpenSea

Secondo questa dashboard di Dune Analytics creata da coleottero investigativo sulla catena, diversi ID token e transazioni delle migliori collezioni NFT come Bored Ape Yacht Club (BAYC), Mutant Ape Yacht Club (MAYC), CloneX, Azuki, Moonbirds e Bored Ape Kennel Clun (BAKC) è stato contrassegnato come rubato o sospetto da OpenSea.

Sulla base dei dati forniti, il numero totale di NFT inseriti nella blacklist dal mercato è arrivato a 24.000 ETH (per un valore di 27 milioni di dollari). La cifra è in base ai prezzi minimi di ciascuna raccolta NFT di cui sopra.

OpenSea inserisce nella lista nera una risorsa sul proprio sito Web e ne impedisce la negoziazione dopo che una persona ha segnalato il furto dell’NFT. Tuttavia, ci sono state diverse lamentele in cui si afferma che la piattaforma ha contrassegnato arbitrariamente le NFT senza un’indagine adeguata, il che significa che chiunque potrebbe facilmente denunciare la propria NFT come rubata.

Uno dei problemi sollevati è che OpenSea segnala un articolo come sospetto o rubato molto tempo dopo il presunto furto, il che è ingiusto nei confronti dell’acquirente.

All’inizio di luglio, un utente di Twitter ha chiesto spiegazioni a OpenSea dopo che il mercato ha contrassegnato la sua risorsa come sospetta 88 giorni dopo l’acquisto. Diversi altri acquirenti si trovavano nella stessa situazione, affermando di aver tentato di togliere la bandiera ai loro articoli.

Inoltre, i denuncianti hanno chiesto al gigante del mercato di essere trasparenti nel processo utilizzato per contrassegnare un NFT come rubato. Mentre altre piattaforme NFT come x2y2 seguono la lista nera di OpenSea di un NFT, lo stesso non si può dire per LooksRare. Gli articoli etichettati da OpenSea come rubati possono spesso essere venduti su LooksRare, come è successo in diverse occasioni.

Twitter Crypto-Blog.IT

Molte preoccupazioni per la sicurezza

OpenSea ha anche subito alcune violazioni della sicurezza negli ultimi tempi. Come precedentemente riportato da CryptoPotato a giugno, la piattaforma ha avvertito gli utenti di un possibile tentativo di phishing via e-mail a seguito di una violazione dei dati.

Se in passato hai condiviso la tua email con OpenSea, dovresti presumere di essere stato colpito. Stiamo collaborando con Customer.io nella loro indagine in corso e abbiamo segnalato questo incidente alle forze dell’ordine. Si prega di essere vigili sulle pratiche e-mail e di essere vigili per qualsiasi tentativo di impersonare OpenSea tramite e-mail.

All’inizio di maggio, il canale Discord dell’azienda è stato compromesso, consentendo agli hacker di promuovere una zecca NFT fraudolenta a vittime ignare.

Fonte

Iscriviti alla nostra news letter, perché un’email, potrebbe cambiarti la vita!