Un’altra piattaforma di prestito di criptovalute sta sospendendo prelievi e transazioni mentre la flessione del mercato si aggrava

La flessione del mercato delle criptovalute continua a farsi sentire e le società di prestito stanno sentendo il caldo su tutta la linea.

Un altro prestatore exchange di criptovalute che interrompe le transazioni è Vauld. Secondo un post sul blog, oggi, lunedì 4 luglio, la società ha registrato prelievi di clienti superiori a $ 197 milioni dal 12 giugno. Questo sembra essere avvenuto subito dopo il declino del mercato innescato dal crollo dell’ecosistema Terra-LUNA.

Vauld ha anche assunto i servizi di consulenti finanziari in India e Singapore ed è pienamente impegnato a lavorare per esplorare e analizzare tutte le possibili opzioni, comprese le potenziali opzioni di ristrutturazione, che proteggerebbero al meglio gli interessi delle parti interessate di Vauld”. Inoltre, la società ha sospeso anche prelievi, scambi e depositi.

Nel frattempo, abbiamo preso la difficile decisione di sospendere con effetto immediato tutti i prelievi, le negoziazioni e i depositi sulla piattaforma Vauld. Riteniamo che ciò contribuirà a facilitare la nostra esplorazione dell’idoneità di potenziali opzioni di riorganizzazione, insieme ai nostri consulenti finanziari e legali.

Vauld è solo un altro in una serie di prestatori che hanno dovuto farlo. Il nome più notevole in questo campo è sicuramente Celsius Network che deve ancora riprendere i prelievi mentre recentemente ha ridotto il suo personale di oltre 150 persone.

Nel luglio 2021, la società ha raccolto $ 25 milioni in un round di finanziamento guidato da Valar Ventures con la partecipazione di Pantera Captial e Coinbase Ventures, tra gli altri.

Twitter Crypto-Blog.IT

Iscriviti alla nostra news letter, perché un’email, potrebbe cambiarti la vita!