Polygon carbon neutral entro la fine del 2022, il layer di 2 di Ethereum ha staziato più di 20 miliodi di dollari per raggiungere l’obbiettivo

Polygon Network ha recentemente annunciato l’intenzione di compensare la propria impronta di carbonio quest’anno. Il progetto blockchain ha rivelato di aver impegnato 20 milioni di dollari per i suoi piani per diventare carbon neutral e climaticamente efficace.

Secondo l’annuncio, Polygon ha notato che mira a implementare una strategia multistrato mirata a creare un futuro sostenibile per il suo ecosistema, l’industria delle criptovalute e il pianeta in generale.

Il Manifesto Verde

Polygon ha anche presentato il suo “Manifesto verde: un contratto intelligente con il pianeta Terra”, che sottolinea la necessità di pratiche sostenibili dal punto di vista ambientale per promuovere l’etica di Web3.

Quindi, per diventare carbon neutral, il progetto intende tracciare ogni scambio NFT generato, token bridge o DeFi effettuato sul suo ecosistema e il loro impatto ambientale mitigato. L’obiettivo a lungo termine di Polygon è diventare la prima blockchain a essere positiva per il clima.

Il protocollo ha rilevato che funzionerà con KlimaDAO, un collettivo decentralizzato di ambientalisti, sviluppatori e imprenditori che fornisce soluzioni di compensazione del carbonio a catena. In collaborazione con Offsetra, KlimaDAO fornirà a Polygon un’analisi dell’impronta di carbonio per aiutare a misurare l’intensità di carbonio della rete.

Un’attenta analisi delle emissioni dell’hardware dei nodi di staking, delle emissioni derivanti dal consumo energetico delle loro operazioni e delle emissioni dei contratti che interagiscono direttamente con Ethereum Mainnet, in particolare checkpoint e bridging, consentirà loro di costruire una migliore strategia di gestione.

Polygon ha osservato che le emissioni da checkpoint e bridging da sole rappresentano oltre il 99% delle sue emissioni complessive. Da febbraio 2021 a febbraio 2022, Polygon ha registrato emissioni totali di rete pari a 90.645 tonnellate di CO2.

Utilizzando i dati forniti da KlimaDAO, Polygon sarà in grado di calcolare e compensare in modo efficiente il suo impatto di carbonio e diventare carbon negativo. Per fare ciò, Polygon prevede di acquistare crediti di carbonio per un valore di circa $ 400.000 tramite il mercato del carbonio a catena di KlimaDAO, Klima Infinity.

Inoltre, Polygon ha dichiarato di aver incaricato il Crypto Carbon Ratings Institute di fornire un audit secondario della sua impronta di carbonio per garantire la validità dell’analisi iniziale.

Impegno di 20 milioni di dollari a sostegno di iniziative sostenibili

Polygon ha anche promesso 20 milioni di dollari per sostenere diverse iniziative positive per il clima e migliorare lo stato di carbonio dell’ecosistema. Intende finanziare progetti blockchain per creare soluzioni innovative che combattano i cambiamenti climatici. Fornendo questo supporto, Polygon garantisce che ogni progetto costruito sul suo ecosistema mantenga pratiche sostenibili dal punto di vista ambientale.

Parlando dell’ultimo sviluppo, il fondatore di Polygon, Sandeep Nailwal, ha dichiarato:

“Grazie al nostro impegno per la sostenibilità e agli sforzi guidati dalla comunità, possiamo affrontare con successo i cambiamenti sociali, evitare i peggiori impatti dei cambiamenti climatici e raggiungere gli obiettivi di sviluppo sostenibile stabiliti dalle Nazioni Unite… Insieme a Polygon, è necessario che si formi la più ampia industria blockchain un fronte unito per finanziare, supportare e sfruttare la tecnologia che aiuta a guarire la terra, piuttosto che distruggerla”

Nel frattempo, altri progetti hanno anche lanciato iniziative per promuovere la neutralità del carbonio nel settore blockchain. Lo scorso ottobre, Ripple e Nelnet hanno annunciato un investimento congiunto di 44 milioni di dollari per finanziare progetti di energia solare negli Stati Uniti nel tentativo di raggiungere la neutralità del carbonio nel mondo finanziario.

Fonte

Iscriviti alla nostra news letter, perché un’email, potrebbe cambiarti la vita!