Rio de Janeiro e le Crypto: La città ha istituito un comitato municipale per lavorare sulla governance e sui modelli di investimento per la città

Il segretario alle finanze e alla pianificazione di Rio de Janeiro, Andrea Senko, ha parlato con Boletim Bitcoin e ha rivelato i piani della città per diventare l’ecosistema crittografico del Brasile. La città ha istituito un Comitato municipale per gli investimenti in criptovalute (CMCI) per aumentare la presenza di criptovalute di Rio de Janeiro nella nazione.

Senko ha detto:

Rio, per la sua vocazione di città globale, è attenta ai principali cambiamenti e innovazioni del mondo, ed è sempre in prima linea su questi temi. La città guarda al futuro e il municipio ha seguito i progressi tecnologici ed economici. L’obiettivo è rendere Rio l’ecosistema crittografico del Brasile, contribuendo a far diventare la città la capitale dell’innovazione e della tecnologia del paese

Anche il sindaco di Rio de Janeiro Eduardo Paes ha parlato di un obiettivo simile per la città a gennaio di quest’anno. Ha detto che la città avrebbe lanciato “Crypto Rio” e avrebbe coperto l’1% del tesoro cittadino in Bitcoin. All’epoca, Paes notò anche che l’amministrazione comunale era disposta a mostrare incentivi specifici per aumentare l’adozione delle criptovalute di Rio de Janeiro, ad esempio fornendo uno sconto del 10% sulle tasse se pagate in Bitcoin.

Regolamenti

Secondo l’annuncio di Senko, il CMCI è stato istituito il 30 marzo 022, per affrontare il trambusto amministrativo di diventare un centro crittografico. Il segretario alle finanze ha detto:

“Il Comitato municipale per gli investimenti in criptovalute lavora su una politica di investimento in criptovalute e un modello di governance per il processo decisionale. Questo contributo seguirà una metodologia attenta alle fluttuazioni e ai rischi di questo mercato ed è in fase di sviluppo da parte del Comune”

Tuttavia, il segretario non ha rivelato alcuna informazione sulla politica.

La Commissione brasiliana per gli affari economici (CAE) ha fatto il primo passo nella regolamentazione del mercato delle criptovalute nel febbraio 2022 approvando il progetto che regola le regole delle criptovalute. Motivati dall’approvazione, i legislatori hanno iniziato a redigere proposte mentre i tassi di adozione del paese sono aumentati.

Twitter Crypto-Blog.IT

Motivato da Miami

Sia il segretario alle finanze che il presidente di Rio de Janeiro hanno citato Miami. In effetti, hanno affermato che Miami ha ispirato la loro decisione di trasformare Rio de Janeiro in un centro crittografico.

Miami ha occupato i titoli dei giornali con il suo atteggiamento pro-cripto. Soprattutto il sindaco di Miami Francis Suarez è stato un pubblico sostenitore della tecnologia blockchain e Bitcoin. È diventato il primo politico statunitense ad accettare il suo stipendio in Bitcoin nel novembre dello scorso anno. Miami è anche sul punto di consentire ai suoi cittadini di pagare le tasse in criptovalute.

La città ha abbracciato le criptovalute più di un anno fa. Secondo il sindaco Suarez, il capitale di rischio di Miami è aumentato del 200% anno dopo anno da quando ha abbracciato le criptovalute.

Fonte

Iscriviti alla nostra news letter, perché un’email, potrebbe cambiarti la vita!