Ryder Ripps e Cahen credono che la corte li rivendicherà e proteggerà la loro libertà di parola

Il critico annoiato delle scimmie Ryder Ripps e il fondatore del mercato NFT Not Larva Labs, Jeremy Cahen, si sono assicurati i servizi di un avvocato difensore per il loro imminente scontro legale con Yuga Labs. Secondo il comunicato stampa, Ripps ha impiegato i servizi di Louis Tompros di WilmerHale e Alfred Steiner di Meister & Steiner PLLC.

COMUNICATO STAMPA: @WilmerHale / @LouisTompros insieme a @AlfredSteiner rappresenteremo me stesso e @Pauly0x nella nostra giusta lotta contro Yuga Labs. In precedenza Louis ha combattuto contro l’alt-right in difesa di Pepe e Alfred di @Matt_Furie ha scritto uno dei migliori articoli sulla legge BAYC. pic.twitter.com/otO3ylzHKy

Tompros è famoso per aver rappresentato Matt Furie, il creatore di “Pepe the Frog”, in casi di copyright contro figure e gruppi di alt-right. Allo stesso tempo, Steiner è un esperto di NFT e diritto della proprietà intellettuale. Il comunicato stampa diceva:

Yuga sta abusando del sistema giudiziario per punire selettivamente e mettere a tacere Ripps e Cahen per aver creato arte che denuncia la loro litania di bugie e comportamenti non etici.

Tuttavia, Ripps e Cahen ritengono che la corte proteggerebbe i loro diritti alla libertà di parola. Yuga Labs ha intentato una causa contro Ryder Ripps presso il tribunale distrettuale degli Stati Uniti della California centrale il 25 giugno.

L’azienda afferma che Ripps ha deliberatamente tentato di svalutare i Bored Ape NFT inondando il mercato con una collezione simile creata utilizzando le immagini originali di Bored Ape. La collezione di Ripps si chiama NFT “RR/BAYC”.

Al momento della stampa, il prezzo minimo di Bored Ape NFT è 95 ETH ($ 104.000), mentre il prezzo minimo di RR/BAYC è 0,185 ETH ($ 203). Nel frattempo, Ripps avrebbe detto che avrebbe risolto il caso solo se avesse ricevuto un pagamento di $ 100 miliardi perché gli causava molta angoscia.

Fonte

Twitter Crypto-Blog.IT