Scesa la capitalizzazione di Tether: Il re delle stablecoin dominava quasi il 90% del mercato, ora però la sua quota di mercato è scesa circa della metà

Tether ha ancora la quota di mercato più grande di tutte le stablecoin, ma ora è intorno al 43%, secondo CoinGecko. Glassnode riferisce che la quota di mercato dell’USDT è leggermente superiore del 45%, ma mostra ancora la stessa tendenza al ribasso del suo dominio. Secondo il rapporto sulla trasparenza di Tether, ci sono 66 milioni di USDT in circolazione, una cifra in costante calo quest’anno e in calo del 20% rispetto al picco di 83 miliardi di metà maggio.

Più concorrenza nello spazio delle stablecoin significa che tutte le uova digitali non sono nello stesso paniere. Qualsiasi potenziale azione normativa contro uno non farà crollare l’intero sistema come precedentemente temuto.

glassnode tether

La quota di mercato delle stablecoin aumenta

Le stablecoin ora controllano una quota più ampia del mercato delle criptovalute che mai. La loro fetta della torta complessiva è aumentata quest’anno a causa del crollo dei prezzi delle criptovalute. Secondo CoinGecko, la capitalizzazione di mercato totale delle stablecoin è di 154 miliardi di dollari, che corrisponde al 15,2% della capitalizzazione totale di trilioni di dollari per tutte le criptovalute.

Il principale rivale di Tether è Circle, che ha visto aumentare la sua offerta poiché l’USDT in circolazione si è ridotto. Ci sono attualmente 55,7 miliardi di USDC in circolazione, secondo la società, con una quota di mercato del 36%. L’azienda afferma che ogni dollaro digitale di USDC è garantito al 100% da contanti e titoli del tesoro statunitensi a breve scadenza, motivo per cui gli utenti sono passati ad esso.

Tether ha pubblicato un rapporto a maggio assicurando utenti che le sue sue sono stati completamente garantite e che sta riducendo alle sue riserve la sua esposizione alle posizioni in commercial paper. Tuttavia, la paura sempre incombente della regolamentazione ha creato opportunità per i rivali.

La terza stablecoin più grande è Binance USD, che ha visto la sua quota di mercato aumentare di 7,5 volte negli ultimi due anni. Attualmente sono in circolazione 17,8 miliardi di BUSD, con una quota di mercato dell’11,5%. La stablecoin decentralizzata DAI è al quarto posto con 6,4 miliardi circolanti e una quota del 4,2%. La scomparsa dell’ecosistema Terra ha stimolato altri imitatori, come l’USDD di Tron, ma è ancora scambiato al di sotto del suo peg e non ha mai davvero raccolto terreno.

Twitter Crypto-Blog.IT

Aave svela GHO Stablecoin

Come riportato da Crypto-Blog.IT, l’ultima piattaforma crittografica a svelare una nuova stablecoin è il protocollo di prestito DeFi Aave. Il 7 luglio è stata pubblicata sul forum di governance di Aave una proposta per una nuova stablecoin GHO ancorata al dollaro.

Come il DAI di Maker, sarà supportato dal collaterale degli utenti sulla piattaforma, che sarà messo a punto per coniare la stablecoin. La nuova offerta entra in un affollato mercato delle stablecoin che comprende almeno 85 diversi token con ancoraggio fiat.

Fonte

Iscriviti alla nostra news letter, perché un’email, potrebbe cambiarti la vita!