Il co-fondatore di Terraform Labs e diverse entità e individui con potenziali collegamenti al caso sono sul radar dei pubblici ministeri

Nell’ambito della più ampia indagine sulla frode, i pubblici ministeri sudcoreani hanno fatto irruzione nella casa del co-fondatore di Terraform Labs, Daniel Shin.

Bloomberg ha confermato una serie di raid condotti dal Korean Joint Financial and Securities Crime Investigation Team su scambi e uffici di criptovalute, inclusa la residenza del co-fondatore di Terra e la sua app di pagamento Chai Corp. per accuse secondo cui attività fraudolente potrebbero aver innescato la scomparsa di TerraUSD ( UST) stablecoin.

Le autorità hanno condotto raid in 15 località, tra cui Bithumb, Upbit, Coinone e altri quattro exchange, all’inizio di questa settimana per indagare su un caso di frode legato al crollo di TerraUSD e Luna Classic (LUNC). Secondo quanto riferito, gli investigatori hanno cercato e scoperto alcune prove di cattiva condotta da parte dei dipendenti Terraform.

Il team sta attualmente esaminando il potenziale trasferimento di fondi a diverse società di proprietà o gestite da Do Kwon per evadere le tasse. In quanto tale, anche l’azienda di Shin è allo studio. I media statali hanno recentemente riferito che le autorità avevano rilevato un flusso sospetto di denaro tramite una sussidiaria, la Flexi Corporation.

La famosa società di sicurezza Uppsala Security ha recentemente affermato che il portafoglio dietro l’attacco che ha avviato la corsa contro la stablecoin algoritmica, UST, e il suo de-pegging era, in effetti, di proprietà o controllato da Terraform Labs o dalla Luna Foundation Guard.

All’indomani della storica debacle di Terra, il ministro della Giustizia sudcoreano Han Dong-hoon ha incontrato i principali funzionari della US Securities and Commodities Task Force per concentrarsi sull’avvio di un’indagine cooperativa contro i crimini finanziari e crittografici.

Fonte

Twitter Crypto-Blog.IT

Iscriviti alla nostra news letter, perché un’email, potrebbe cambiarti la vita!