Tesla ha venduto i suoi Bitcoin: Durante la chiamata agli utili, Musk ha affermato che la mossa è stata quella di massimizzare la posizione di cassa

Durante la chiamata sugli utili di Tesla di oggi, il CEO di Tesla Elon Musk ha spiegato il motivo della vendita da parte dell’azienda del 75% delle sue partecipazioni in Bitcoin, per un valore di circa $ 936 milioni, come indicato nel suo rapporto sugli utili del secondo trimestre.

“Il motivo per cui abbiamo venduto un sacco delle nostre partecipazioni in Bitcoin era che eravamo incerti su quando i blocchi COVID in Cina si sarebbero alleviati. Quindi era importante per noi massimizzare la nostra posizione di cassa, data l’incertezza dei blocchi COVID in Cina”

Sebbene la Cina avesse allentato le restrizioni COVID nelle principali città alla fine di maggio, un aumento dei casi a Pechino e in altre regioni chiave ha spinto il governo a reimpostare le regole poche settimane dopo. All’inizio di questo mese, a Shanghai sono stati implementati test di massa e blocchi.

Di conseguenza, la politica zero COVID della Cina viene nuovamente messa alla prova, suscitando nuovi avvertimenti di maggiori venti contrari economici. Reuters ha riferito che la seconda economia più grande del mondo ha subito una forte contrazione nel secondo trimestre dalla prima sia nella produzione industriale che nella spesa dei consumatori.

Durante la telefonata, la società ha spiegato che Telsa ha convertito la maggior parte delle sue partecipazioni in Bitcoin in fiat per un guadagno realizzato, ottenendo un costo di 106 milioni di dollari a conto economico (profitti e perdite) inclusi nelle spese di ristrutturazione relative a riduzioni mirate del personale.

Nonostante la svendita, Musk ha affermato che Tesla è aperta ad aumentare le sue partecipazioni in monete in futuro.

“Questo non dovrebbe essere preso come un verdetto su Bitcoin”

Ha detto, assicurandosi di aggiungere che Tesla non ha venduto nessuno dei suoi Dogecoin.

In una successiva sessione di domande e risposte, Musk ha affermato che la criptovaluta non è qualcosa a cui la società pensa molto. Musk ha chiarito che l’obiettivo principale di Tesla è accelerare l’avvento dell’energia sostenibile.

“Non siamo né dentro né fuori sulla cripto”

Fonte

Twitter Crypto-Blog.IT

Iscriviti alla nostra news letter, perché un’email, potrebbe cambiarti la vita!