Voyager azione legale contro 3AC: Voyager Digital ha emesso un avviso di inadempienza a Three Arrows Capital per un prestito di 15.250 BTC

Voyager Digital Limited ha emesso un avviso di inadempienza a Three Arrows Capital (3AC) per mancato pagamento dei suoi obblighi di prestito. Secondo il comunicato stampa, Voyager ha un debito di 15.250 Bitcoin (pi di  $ 300 milioni al prezzo attuale) e $ 350 milioni di USDC. L’azienda ha dichiarato che avrebbe intrapreso un’azione legale per recuperare i fondi.

“Voyager intende perseguire il recupero da 3AC ed è in discussione con i consulenti della Società in merito ai rimedi legali disponibili”

Alameda Research

Il 22 giugno, Voyager ha implementato un limite di prelievo degli utenti di $ 10.000 in risposta all’evento di deleveraging delle criptovalute in corso.

Secondo il suo sito web, Voyager aveva concordato un accordo di salvataggio con Alameda per aiutare a soddisfare le richieste di liquidità dei clienti durante “questo periodo dinamico”. Il salvataggio ha consentito a Voyager di accedere a $ 200 milioni in contanti e prestiti rotativi di 15.000 BTC e un importo USDC non divulgato.

“Voyager Digital Holdings, Inc. (“VDH”), ha stipulato un accordo definitivo con Alameda Ventures Ltd. (“Alameda”) relativo alla linea di credito precedentemente divulgata, che ha lo scopo di aiutare Voyager a soddisfare le esigenze di liquidità dei clienti durante questa dinamica periodo”

Alameda ha imposto diverse condizioni al salvataggio, come l’ottenimento di finanziamenti aggiuntivi da parte dell’azienda entro 12 mesi. Ma il principale tra questi era un limite di prelievo di $ 75 milioni su un periodo di 30 giorni consecutivi. Il post menzionava anche che la società aveva chiesto a 3AC un rimborso di $ 25 milioni di USDC entro il 24 giugno e il saldo dovuto entro il 27 giugno.

“Nessuno di questi importi è stato rimborsato e il mancato rimborso da parte di 3AC dell’importo richiesto entro queste date specificate costituirà un evento di inadempimento”

Twitter Crypto-Blog.IT

Voyager continuerà a soddisfare gli ordini

Voyager ha dichiarato che continua a soddisfare gli ordini e i prelievi dei clienti, finora utilizzando 75 milioni di dollari della linea di credito Alameda messa a loro disposizione. Il CEO di Voyager Stephen Ehrlich ha inoltre aggiunto che la società sta lavorando per rafforzare il proprio bilancio e continua a perseguire altre opzioni per soddisfare le richieste di liquidità.

“Stiamo lavorando diligentemente e rapidamente per rafforzare il nostro bilancio e perseguendo opzioni in modo da poter continuare a soddisfare le richieste di liquidità dei clienti”

In un recente tweet, il CEO di 8Blocks Capital Danny Yuan ha fatto affermazioni simili, dicendo che 3AC lo aveva fantasma.

Perdere una scommessa è una cosa, ma almeno sii onorevole e non trascinare nelle tue scommesse altri che non hanno nulla a che fare con essa. Certamente non scherzare su tutti poiché potenzialmente avrebbero potuto aiutarti.

Fonte

Iscriviti alla nostra news letter, perché un’email, potrebbe cambiarti la vita!